Archive for giugno 2010

Torta con Portafoglio

30 giugno 2010

torta con portafoglio

Torta allo yogurt con farcitura alle fragole (qui tutta la ricetta). Il portafoglio è in cioccolato plastico e i soldi sono di carta, rivestiti di pellicola per alimenti. La decorazione con la sac a poche ad effetto canestro.

torta con portafoglio


Bookmark and Share

Annunci

Torta prato a 2 piani

20 giugno 2010

Ogni piano è composto da pan di spagna con doppio strato di crema diplomatica (pasticcera più panna), ricoperta di crema di burro e pasta di zucchero.

Apine, coccinelle, pietre e funghetti velenosi, tutti in pasta di zucchero:



Bookmark and Share

Torta borsa Louis Vuitton

20 giugno 2010


Questo è un quadruplo strato di vanilla sponge, farcita e ricoperta di ganache montata al cioccolato. Una volta ritagliata, per riprodurre la forma di borsetta, è stata ricoperta di crema di burro e di un mix pasta di zucchero e cioccolato plastico.


Il logo è dipinto a mano con colorante alimentare dorato.


Bookmark and Share

Torta romantica

20 giugno 2010

Questa torta è stata preparata per dei cari amici in occasione di un compleanno + anniversario. E’ un pan di spagna farcito di crema al latte con pezzi di cioccolata con intermezzo di gelatina di pesche, ricoperta di panna e meringhe, sopra una cialda di zucchero dipinta a mano con le iniziali in cioccolato.


Bookmark and Share

Torta carta di credito

14 giugno 2010

Torta carta di credito

La carta di credito è in realtà una torta allo yogurt con farcitura di crema a base di mascarpone e marmellata (qui la ricetta), con fragole a pezzetti.
Coperta di panna, il bordo con l’effetto intreccio e il disegno della carta di credito fatto su una cialda di pasta di zucchero.


Bookmark and Share

Torta a pois

10 giugno 2010

Fresca fresca ecco l’ultima torta per un compleanno a sorpresa!

torta a pois

Vanilla sponge farcita con ganache montata al cioccolato fondente. Ricoperta di crema di burro e pasta di zucchero.
I personaggi, raffiguranti l’intera famiglia, sbucano dalla torta con le loro simpatiche faccine. Sono fatti con il pastigliaggio, che è una ricetta a base di zucchero che al contrario della pasta di zucchero asciuga e diventa durissima.

Allegato a questa torta c’è anche il quesito del corvo parlante: “aMon itoil Doveèfin nasodell ica?” mi sa tanto che rimarrà un mistero! non ci sono premi anche in caso di ritrovamento .


Bookmark and Share

Il Forziere di Capitan Uncino

9 giugno 2010

Ecco finalmente la torta forziere preparata per una speciale Caccia al tesoro:

Torta forziere

Questa divertentissima caccia, organizzata appositamente per uno stuolo di bimbi inferociti, terminava con la sconfitta di Capitan Uncino e la consegna del tesoro.

Qui sotto Capitan Uncino in una delle sue migliori espressioni:

La torta era composta da una parte inferiore di pan di spagna con doppio strato di ganache montata al cioccolato fondente, coperta di crema di burro e di pasta di zucchero al cioccolato. Il coperchio era una Vanilla Sponge, leggermente sagomata per dare l’effetto bombato, stessa copertura.
Tutte le decorazioni in cioccolato plastico e pasta di zucchero, con aggiunta di caramelle gommose a forma di topo e soldini di cioccolato!

Foto per gentile concessione di http://www.2mindstudio.it/


Bookmark and Share

Esperimento coi biscotti di frolla

3 giugno 2010

Chi di voi non fa un esperiento con la pasta frolla alle 7 e mezza del mattino? Io, con la pasta frolla avanzata da una crostata, ho provato a fare i biscottini a spirale.
L’esperimento consiste nell’aggiungere il cacao alla pasta ormai fatta, cosa ignobile, inoltre la pasta era ormai nervosa e tendeva a sbriciolarsi.
Il gusto non è cattivo, ma la consistenza all’assaggio non va bene, l’aspetto simpatico, ma migliorabile: esperimento fallito:

Biscotti spirali

I biscottini classici invece sono venuti buonissimi, ottimi spolverati con zucchero a velo e gustati con un po’ di the:

The e biscotti


Bookmark and Share

Idea salata per riciclare albumi

1 giugno 2010

Avevo da riciclare sia degli albumi avanzati dall’ultimo dolce, sia una tentata panna montata (smontatasi in maniera indegna).
In concomitanza con la presenza nel mio frigo di bietole eco-bio-logiche ho optato per delle simpatiche mini-tortine salate, così piccoline mi sembra che si facciano mangiare più volentieri …

Negli stampini dei muffin ho messo un disco di pasta, due cucchiai dell’impasto e ho lasciato cuocere per una ventina di minuti, fino a che mi sembrava potesse andare bene. La prima infornata l’ho tolta troppo presto e si è afflosciata, la seconda invece mi è venuta molto più carina.

Ho provato a fare una foto da vera food-blogger, ma senza luce naturale sarà difficile…

tortino di bietole

Per le torte di verdure io vado ad occhio e ad ispirazione, comunque a grandi linee c’erano: 250 gr panna, 500 gr bietole bollite, pan grattato q.b. ad assorbire il liquido in eccesso, 9 albumi montati a neve ben ferma, che danno sofficità all’impasto e lo fanno gonfiare in cottura.
La pasta invece è fatta con una ricetta ottima che serve anche per fare la focaccia col formaggio: 500 farina, 250 acqua tiepida, 50 olio evo, pizzico di sale, impastare e lasciar riposare per 45 minuti, sarà facilissimo stenderla col mattarello.


Bookmark and Share


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: