Archive for gennaio 2012

Torta Nikon D300

31 gennaio 2012

Una nikon D300. Più o meno a grandezza naturale o poco più…
Dentro sponge cake con gocce di cioccolato fondente farcita e ricoperta con ganache al cioccolato fondente.
Copertura in pasta di zucchero.

Per darle la forma ho sovrapposto 4 strati di torta farciti con ganache e ho ritagliato seguendo la sagoma della fotocamera, l’ho fatto ad occhio, e si vede, è un pochino sproporzionata, ma la prossima volta mi stampo il profilo e lo uso come cartamodello. Per l’obbiettivo ho usato un cutter a cerchio.

ilariainterplanetaria

Torta Puffi

25 gennaio 2012

Che i puffi siano alti due mele o poco più è risaputo, e questi pesavano anche parecchio.
Sono stati fatti per essere poi conservati.
Interamente fatti in pasta di zucchero poggiano su delle basette di polisitolo, rivestite in pasta di zucchero.
La torta è una classicissima pan di spagna e doppio strato di crema pasticcera.
Rivestimento in crema di burro e pasta di zucchero.

ilariainterplanetaria

Resoconto del corso.

18 gennaio 2012

Eccomi, appena tornata dal corso alla Coop.
Ringrazio la gentilissima Federica che organizza questi incontri e ringrazio le mie 20 ‘alunne‘, tra cui anche delle care amiche che sono venute a seguirmi.

Il corso era dimostrativo, ho illustrato le varie fasi di lavorazione necessarie per ricoprire una torta, non c’è stato tempo per decorazioni raffinate, però ho preparato sul posto la crema di burro e anche la pasta di zucchero, mostrando nella pratica come si deve fare.

Ho fatto una semplice borsetta, con decorazioni basilari fatte con strumenti che si trovano in tutte le case, senza utilizzare ricercati strumenti del mestiere, che però velocizzano il lavoro e lo rendono anche più preciso!
Il tempo per decorare la torta alla fine era poco, forse mi sono un po’ dilungata in spiegazioni? 😀
La borsetta non era proprio teminata come avrei voluto, mancavano dei dettagli, per esempio alcune parti sarebbero state da dipingere per renderla ancora più realistica.

Spero comunque che sia stato interessante per tutte e di aver dato gli strumenti di base a chi vuole cominciare e qualche suggerimento utile a chi invece è già pratico.

Se qualcuna di voi che era presente passa di qua e vuole lasciarmi un salutino mi fa tanto piacere!

alla prossima….

-> Grazie a Marina per le foto!

ilariainterplanetaria

Torta 46

13 gennaio 2012

Torta 46

No, non ci vedete doppio, sono due torte praticamente uguali.
Dentro sono pan di spagna al cacao, uno strato di crema al latte ed uno strato di crema al latte con ganache al cioccolato fondente.
Per fare questa crema preparo la camy cream senza panna e preparo una ganache al cioccolato fondente (panna e cioccolato 1:1).
Poi monto insieme le due creme. Viene una crema soffice e golosa!
Rivestito tutto con la stessa crema al cioccolato e poi in pasta di zucchero.

Torta 46

Per fare queste scritte personalizzate uso la seguente procedura:
stampo su carta ciò che voglio realizzare in pasta di zucchero. Poi ricalco su carta da forno.
Appoggio la carta da forno sulla pasta di zucchero stesa e con un bisturi ritaglio seguendo i contorni.
In questo caso ho ritagliato ogni singola lettera e anche il numero 46.
Poi ho applicato le lettere su una striscia di pasta nera e ho ritagliato seguendo i bordi delle lettere e poi ho ancora appoggiato su una striscia di pasta gialla.

Torta 46

Quindi questa torta che sembra semplice in realtà mi ha occupato un po’ di tempo di lavoro minuzioso.

ilariainterplanetaria

Macarons!

3 gennaio 2012

Macarons

Ho seguito di recente un corso interamente dedicato ai Macarons.
L’insegnate era Michel Paquier, pasticcere francese trapiantato a Genova che da poco è stato premiato come Pasticcere Emergente dell’anno dal Gambero Rosso.

Macarons

Ultimamente è davvero macarons-mania e mi aveva molto incuriosito il carinissimo blog Il goloso mondo di Minù.
Spiega molto bene tutti i passaggi ed ho trovato praticamente tutte le info che ho ricevuto anche al corso.
Noi abbiamo imparato a farli con la meringa all’italiana, procedimento più lungo e complesso, ma assicura una riuscita migliore.

Macarons

Per essere i primi sono molto soddisfatta, alcuni mi si sono crepati, alcuni non erano irregolari, non vedo l’ora di rifarli!
I miei Macarons li ho farciti con Caramello e con una originale ganache con marmellata Fiordifrutta al pompelmo rosa di Rigoni di Asiago.
Gusto originale, dolce e amaro nel contempo!
Quelli farciti al pompelmo erano rosa, gli altri li ho lasciati bianchi.

Macarons


Per il caramello (mou)

200 g zucchero,
30 g glucosio (o miele di acacia),
100 g panna,
160 g burro,
mezza bacca di vaniglia,

Cuocere zucchero e glucosio fino al caramello scuro, far raffreddare qualche istante e poi versare mescolando la panna bollita coi semini di vaniglia, a seguito il burro morbido sempre mescolando. Attenzione che se lo zucchero è troppo caldo con la panna, che è più fredda, tende ad ‘esplodere’ 🙂
Viene fuori una crema goduriosa che si può conservare in frigo.

Macarons


Per la ganache al pompelmo:

100 g di cioccolato bianco.
50 di panna.
(con queste dosi rimane morbida)
marmellata Fiordifrutta al pompelmo rosa di Rigoni di Asiago qb.

Bollire la panna e versarla sul cioccolato spezzettato mescolando, quanda sarà fredda aggiungere la marmellata fin oa giungere al gusto che vi aggrada.

Macarons

Note:

  • Il procedimento con meringa all’italiana assicura una migliore riuscita.
  • Per capire se sono cotti si può provare a spostarli, se si muove solo la parte sopra sono crudi.
  • Attenzione a non alzare troppo il forno se no il colore ne risente.
  • Utilizzare la teglia doppia (una dentro l’altra) e della carta da forno.
  • Una volta sfornati toglierli subito dalla teglia, ma aspettare a staccarli dalla carta.
  • Pare che sia meglio utilizzare albumi vecchi di qualche giorno, tenuti in frigo.
  • Lasciarli riposare prima di informare evita che si crepino in cottura.
  • Farcirli con la sac a poche e conservarli in frigo per 24 ore e poi consumarli a temperatura ambiente. Vi assicuro che i giorni successivi sono mooooolto più buoni!
  • Soffrono l’ umidità.

    Macarons

    ilariainterplanetaria

Cake Design Italian Festival Competition – Prima Fase

2 gennaio 2012


https://fbcdn-sphotos-a.akamaihd.net/hphotos-ak-snc7/389874_322686171085049_137277782959223_1072284_136720538_n.jpg

Nella categoria Party è stata scelta dallo staff di Squires Kitchen anche la mia torta:

Torta capriolo

Evviva! 😀
Ora dovrò elaborare una torta per la seconda fase, vi terrò aggiornati!

ilariainterplanetaria


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: