Archive for agosto 2012

Tortelli dolci alle castagne

30 agosto 2012

Era da un po’ che volevo partecipare a questo contest della Rigoni di Asiago.

Avevo una serie di opzioni in mente, qualcuna più balzana altre più classiche e allora ho scelto una via di mezzo.

Quindi vada per i Tortelli al cacao con ripieno di ricotta e castagne con salsa mou al miele.

Quindi per i tortelli fate una pasta all’ uovo con aggiunta di cacao.
Io ho impastato un tuorlo con 30 grammi di farina e un cucchiaino di cacao, del sale, dell’olio.
Ho steso la pasta sottile e ho ritagliato dei tondi che poi ho farcito con un ripieno con ricotta e castagne cotte al vapore e sbriciolate ( dosi a piacere, scolate la ricotta se ha del liquido).

Ho chiuso i tortelli con un altro cerchio di pasta ed ho cotto in acqua salata (si, anche se sono dolci!) per 4 minuti.

A parte ho fatto una sorta di mou scaldando nel padellino delle castagne a pezzi, 4 cucchiai di miele di castagno Rigoni di Asiago e un cucchiaino di zucchero, ho fatto cuocere fino a quando il composto non faceva una schiuma e poi ho versato un dito di panna.
Per preparare il caramello non si dovrebbe andare così ad occhio, ma per rendere la ricetta più veloce va bene anche così.

Ho usato questa salsa per condire i tortelli che ho disposto su foglie di castagno.

Con queste dosi ne ho preparati una decina.
Io ho messo lo zucchero anche nel ripieno ma sono venuti troppo dolci.
Due a testa bastano, serviteli appena fatti.
L’unica perplessità: ma chissa’ perchè un contest autunnale in piena estate? 😀

ilariainterplanetaria

Annunci

Superheroes cupcakes

14 agosto 2012

I supereroi classici, Batman, Spiderman e Superman, chiusi dentro qualche cupcakes?

I cupcakes li ho fatti con una ricetta di sponge, quella detta anche 4/4 perchè si usa lo stesso peso per tutti gli ingredienti ( burro, zucchero, uova e farina).
Con 250 grammi di ogni ingrediente possono venire 18 cupcakes, ricordate di non riempire i pirottini oltre i 3/4 se non volete che strabordino in cottura…

Nel frattempo ho scoperto che il mio forno è da mettere in bolla perchè mi son venuti tutti pendendi da un lato.
Una volta cotti (e raddrizzati) ho scavato un buco, potete usare un levatorsoli, e l’ho riempito con ganache al cioccolato fondente e poi ho coperto con pasta di zucchero.

Le decorazioni, che riprendono i classici stemmi dei super eroi, le ho ritagliate a mano una per una, è una tecnica un po’ lunga, ma permette di fare praticamente tutto….anche se bisogna armarsi di Pazienza.

Stampate su carta ciò che volete riprodurre, ricalcate con una matita su carta da forno e poi usate il modello ottenuto per ritargliare la pasta di zucchero con un bisturi affilato.

ilariainterplanetaria

Cake topper – Sposini in FIMO

9 agosto 2012

Questa volta ho fatto una cosa che non si mangia.

Un cake topper per due sposini.
Il cake topper è la statuina, o comunque l’oggettino, che si appoggia su una torta come decorazione.

Lui è sempre assonnato e Lei lo attende ansiosa col cuscinetto delle fedi in mano.

Tutto fatto a mano senza l’utilizzo di stampini, tranne le fedi che sono anellini metallici per bigiotteria, il pizzo che è vero pizzo ed il riso che è vero riso, incollato chicco per chicco.

Come supporto ho usato un disco per torte col lato dorato sotto (così volendo si può appoggiare sulla torta).
Il bordo rivestito con nastrino di raso e la superficie rivestita con carta adesiva simil-marmo.
I personaggi sono incollati alla base con colla a caldo.

Il bouquet, il cuscinetto e i personaggi sono fatti a mano in FIMO che è una pasta termoindurente, non edibile.

Ho confezionato poi il topper in una scatola bianca, che ho trovato con un po’ di fatica, ma ne è valsa la pensa perchè è davvero carina ed adatta all’occasione.

La scatola l’ho decorata con tulle e calle e Certificato di garanzia di Ilariainterplanetaria 😀 che si può utilizzare anche come biglietto per scrivere un piccolo messaggio.

ilariainterplanetaria

Cheese cake ai frutti di bosco

6 agosto 2012

Torta estiva, veloce, buona e passibile di modifiche secondo la vostra fantasia:

Ingredienti (per 10 persone):
250 biscotti secchi
120 burro

400 formaggio tipo philadelphia
200 Fiordifrutta al ribes rosso di Rigoni di Asiago
250 yogurt (gusto a piacere, io ho usato quello bianco)
50 grammi zucchero
10 grammi colla di pesce.
Frutta fresca a piacere

Tritate finemente i biscotti nel robot. Sciogliete il burro e aggiungetelo ai biscotti tritati.
Imburrate una tortiera, meglio se a cerchio apribile, del diametro di 24 cm; ritagliate un disco di carta forno dello stesso diametro del fondo della tortiera e due strisce della stessa altezza dei bordi, quindi foderate la tortiera stessa.

Versate i biscotti sbriciolati nella tortiera ricoperta di carta forno e con l’aiuto di un cucchiaio compattate bene la base di biscotto. Fate raffreddare il composto in frigorifero.
Amalgamare con le fruste il formaggio, con lo zucchero , la Fiordifrutta al ribes rosso di Rigoni di Asiago e lo yogurt. Intanto ammorbidite in acqua fredda la colla di pesce per 10 minuti circa, poi strizzatela bene e scioglietela in un dito di latte caldo.

Incorporate la colla di pesce sciolta alla crema, mescolate con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo.
Versate la crema sulla base di biscotto e riponete in frigorifero per almeno 4 ore per farla rassodare.
Coprite a meta raffreddamento con la frutta che avete scelto


Mi raccomando: foderare il tegame con la carta da forno via aiuterà a sformare la torta in maniera impeccabile!

ilariainterplanetaria


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: