Canestrelli al Miele di Melo

Canestrelli

I canestrelli sono biscotti tipici della Liguria, e anche del Piemonte.
Il canestrello per me è un biscotto di frolla friabile a forma di fiorellino col buco al centro e coperto con zucchero a velo.

Mi sono sempre piaciuti.
Antefatto:
poco tempo fa quando ho assaggiato quelli fatti da una mia amica mi son permessa di chiederle la ricetta.

Stavo pensando ad una ricetta per il contest di Rigoni Di Asiago: Ricette regionali reinterpretate coi prodotti Rigoni.

canestrelli

Ho pensato subito alla Sacripantina, che volevo già fare da un po’ di tempo e che al suo interno ha un canestrello che aiuta anche a fornire la forma di cupola.
Allora son partita proprio dai canestrelli, personalizzando la ricetta con il Mielbio al MELO, perchè avevo letto che il miele sostituito allo zucchero rende la frolla più morbida.
Poi mentre la pasta frolla riposava in frigo ho deciso che i canestrelli sarebbero già andati bene come ricetta per il contest, perché diciamolo…la sacripantina…non mi piace 😀


Allora ecco la ricetta per una ventina circa di canestrelli da circa 6 cm di diametro e di spessore 1.5 cm
250 gr farina 00
200 gr burro
1 tuorlo
60 gr zucchero a velo
30 gr miele di MELO
zucchero a velo da spolverare sopra ai biscotti.

canestrelli miele melo (3)

Io questa volta ho impastato nella planetaria, prima burro e zucchero, poi ho aggiunto il tuorlo e poi la farina. Alla fine ho terminato impastando a mano. Ho fasciato tutto nella pellicola e lasciato riposare qualche ora in frigo.
Per stendere la pasta in uno spessore uniforme ho usato il manico di due cucchiai di legno come guida per il mattarello.
Non avendo il taglia biscotti specifico per canestrelli ho usato uno stampo a fiore e poi ho cercato un qualcosa nei cassetti della cucina per fare il buco al centro, che infatti non è venuto perfetto.
(ma ora dico io, possibile che io non abbia un cutter da canestrelli?)

canestrelli miele melo (4)

Prima di infornare per circa 20 minuti a 180 gradi ho lasciato riposare la teglia, con i biscotti su carta da forno, in frigo.
Devo dire la verità, mi si sono leggermente deformati, devo probabilmente tarare la temperatura del mio forno.
Appena sfornati li ho spolverati con zucchero a velo e li ho lasciati raffreddare.

Canestrelli

Non immaginate il profumo di mele che emanavano questi biscotti, davvero incredibile!
Li rifarò!

Sulla pasta frolla ho già scritto un po’ di post e vi linko di nuovo le info interessanti che meritano di essere lette, leggi QUI.

ilariainterplanetaria

Annunci

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: