Posts Tagged ‘corso cake design’

Post di servizio

15 novembre 2012

Allora, questo post per parlarvi di …

Un contest al quale partecipo che è CONTESTualizzando l’autunno di Harikitchen.

Per partecipare bisogna cliccare MiPiace sulla pagina di Harikitchen e poi ancora sulla mia foto (se vi piace, ovvio :-D)



Partecipo anche ad un giveaway, quello di Arabafelice!

Io penso che la conosciate già, per me è il food-blog più piacevole da leggere in assoluto, non solo per le ricette, ma anche per i suoi racconti.
Stefania per me è un po’ un mito, una wonderwoman, vorrei provare la maggior parte delle sue ricette, ma non ci riesco mai, sono quasi sei mesi che ho comprato il latte di soia per fare la maionese senza uova e ancora non ci sono riuscita…magari per natale…
Inoltre avendo io stessa un blog posso capire quanto impegno possa dedicare al suo per averlo sempre cosi ‘in ordine’, dai racconti brillanti alle foto sempre perfette.


Ne approfitto per ricordarvi che mi trovate anche su

potete lasciare commenti sia qui sia su FB, sono graditissimi, e ancora che dalla HomePage di questo blog, nella colonna laterale trovate un sacco di link, anche alle mie pagine, rimangono un po’ nascoste, parlano di vari argomenti:

  • Acidi Grassi Trans
  • Blog che seguo
  • Cosa significa PAO
  • Disclaimer
  • Donazione
  • Il mistero dei bicchieri di plastica
  • INCI dei cosmetici
  • Le tecniche di decorazione
  • Le uova
  • Prodotti che uso
  • Torte osè
  • Un occhio agli ingredienti e….
  • Le ricette che uso più spesso
  • La vetrina delle torte decorate
  • Ma sopratutto….chi sono?
  • Potreste anche seguirmi su Twitter, a dirla tutta anche su Google+ e su Flickr, ma non riesco a star dietro a tutto…


    Per oggi mi sembra di aver scritto a sufficienza, alla prossima!

    ilariainterplanetaria

    Resoconto del Corso: Torta Borsetta

    24 aprile 2012

    Eccoci! ci siamo ripresi dal corso?
    è stato un corso lungo ed intenso! Una full immersion nello zucchero!

    Il tema era la torta borsetta e le difficoltà erano tantissime:

    • La torta era vera, una torta alla panna, non l’abbiamo farcita, ma si potrebbe anche fare;
    • L’abbiamo ricoperta con crema di burro alla nutella, fatta sul momento, rispetto alla crema normale è marrone, quindi si rischia di macchiare la pasta di zucchero;
    • La torta non ha riposato in frigo il tempo necessario a far rassodare la crema, quindi era molto morbida quando l’abbiamo ricoperta;
    • La pasta di zucchero si crepava tantissimo, non so, forse erano le condizioni climatiche avverse;
    • Non abbiamo avuto i tempi tecnici di asciugatura delle parti da applicare come per esempio il manico.

    Tutte queste difficoltà sono quelle che poi si incontrano durante la preparazione della torta a casa propria, quindi sono contenta di aver mostrato come affrontare i problemi più frequenti, per permettere a tutti di andare a casa ed essere in grado di ripetere tutti i passaggi senza trovarsi di fronte a sorprese!

    La mattina è volata parlando in generale, impasti, ricette, trucchi e tecniche di base, abbiamo coperto il vassoio e la torta, quindi ci siamo rifocillate con un ricco pranzo, presso il ristorante Il Quadrifoglio, che ci ha ospitato per il corso.

    Dopo pranzo abbiamo ripreso in mano le nostre torte e le abbiamo arricchite con dettagli e decori, ho illlustrato le tecniche casalinghe, quindi senza stampi o strumenti, per imitare una cerniera, per fare il fazzolettino che esce dalla borsa, per fare i manici e simulare le cuciture e le zebrature…

    Nonostante tutte queste difficoltà e nonostante fossimo forse un po’ troppe (d’ora in poi credo che il massimo sarà dieci persone per corso) abbiamo tutti terminato la borsetta!
    Come sempre sono rimasta stupita dalla fantasia personale che ognuna mette nella creazione della sua opera, generando così una vera esposizione di borsette ognuna diversa dall’altra.

    Ringrazio tutte le partecipanti che sono state davvero brave e carine!

    Il 5 maggio e previsto un corso su cupcakes, biscotti e torta a tema : la festa della Mamma, quindi se avete voglia di cimentarvi in una decorazione semplice, anche se non avete mai maneggiato la pasta di zucchero o non avete mai decorato i cupcakes è il momento giusto!

    Per info ed iscrizioni contatte Pasticci d’autore!

    Ringraziamo il Ristorante Pizzeria Il Quadrifoglio (Via G. Suardi 52, Busalla) per l’ospitalità.

    ilariainterplanetaria

    Corso col pulcino Pasquale

    3 aprile 2012

    Il corso è stato lungo ed impegnativo ed il pulcino Pasquale si è trasformato in un paperotto…. 😀

    Abbiamo bagnato, farcito e coperto dei pan di spagna veri, quindi abbiamo affrontato tutte le difficoltà che si possono poi trovare rifacendo la torta a casa.
    Tutte le alunne sono riuscite a coprire le torte alla perfezione, sono davvero contenta.

    Dopo un luculliano pranzo, ci siamo dedicate alle decorazioni: paperotto o pulcino, staccionata e prato, una miriade di fiori colorati, dando sfogo alla fantasia.
    La parte che mi ha dato davvero soddisfazione è stato il cestino, intrecciato con strisce di pasta di zucchero come un vero cestino. Devo dire che pensavo che avremmo avuto tante difficolà invece tutte lo hanno fatto bene e tutte hanno usato colori diversi, il risultato davvero divertente.

    Penso che preparerò un tutorial presto su questo cestino!
    Io mi sono davvero divertita e sono rimasta contenta.

    Trovate tutte le foto sulla pagina di Pasticci d’autore e sulla mia.


    NUOVI CORSI: il 22 aprile corso di decorazione di una torta a forma di borsetta, e probabilmente il 5 maggio corso dedicato alla festa della mamma. Per info ed iscrizioni contatte Pasticci d’autore!

    ilariainterplanetaria

    Corso: Il pulcino Pasquale

    7 marzo 2012

    Torta Pulcino Pasquale

    Pare faccia Pasquale proprio di nome!
    Sarà il protagonista insieme al suo piccolo amichetto di un corso di decorazione torte!
    Impareremo a fare il pulcino, il suo amichetto, il cestino, la coccinella…. un giorno intero sommerse dallo zucchero.

    Questa torta dentro è finta, è una dummy di polistirolo, tutte le decorazioni sono fatte a mano in pasta di zucchero. l’unico stampino usato è quello per fare i fiorellini.

    Per info e iscrizioni :

    https://www.facebook.com/events/387172244646171/

    ilariainterplanetaria

    Cake Design Italian Festival

    17 maggio 2011

    Di ritorno dal Cake Design Italian Festival organizzato da Silovoglio Events al WestinPalace di Milano.

    È stato un evento incentrato sul modo del cake design e c’era la possibilità di incontrare i più famosi cake designer italiani e anche stranieri e di vedere le loro creazioni.
    Si poteva partecipare a corsi, workshop e dimostrazioni.

    Io ho partecipato al corso di modelling tenuto dalla carinissima Michela Pascariello (qui con me nella foto sopra) che ci ha insegnato le tecniche per per poter creare la nostra bimba ballerina.

    Ho poi seguito il Workshop a Sei Mani, durante il quale Letizia Bruno, Beatrice Petroni e Donatella Semalo hanno lavorato insieme per tre interessantissime ore.

    Hanno creato, su dummies, una torta a due piani per un battesimo, Donatella si è occupata dei decori con ghiaccia reale

    Letizia ha creato le decorazioni floreali in pasta di zucchero e Beatrice ha modellato, sempre con pasta di zucchero, la bimba fatina addormentata.

    ilariainterplanetaria

    Corso Sugarcraft

    3 maggio 2011



    IlariaInterplanetariaTranslate this blog in English using Google

    La settimana scorsa ho partecipato a due giorni di un corso di sugarcraft tenuto da Paul Bradford, affermato cake designer scozzese, di cui potete ammirare le fantastiche creazioni su Truly Scrumptious.

    Il primo giorno ha creato due wedding cake!

    La prima, che vedete nella prima foto, a tre piani, con la tecnica del ribbon insertion (tecnica per cui il nastrino, rigorosamente tartan scozzese, sembra che passi dentro la torta), arricchita con brillanti decorativi e sormontata da una coppia di sposini fatti a mano da lui davanti ai nostri occhi.

    La seconda invece una topsy turvy (o mad hatter) sui toni del bianco-grigio-nero, a tre piani. Fatte da lui sembra facile!
    Dentro le torte erano farcite e ricoperte con ganache.

    Abbiamo anche avuto modo di assaggiare la torta che Paul aveva decorato il giorno prima in una sua dimostrazione, torta a tre piani contornata di rose fatte da lui.

    Verso sera ci ha mostrato come fare un orsetto in pasta di zucchero e ci ha dato modo di farne uno anche noi.

    Il secondo giorno invece era dedicato a i fiori, in pasta di zucchero e gum paste.
    La mattina lui ci ha dimostrato come fare lilium, orchidee cymbidium, rose, gelsomini e, a grande richiesta, un garofano.

    Il pomeriggio ha assemblato tutto in un mini bouquet spettacolare e poi ha dato il via ai nostri esercizi di pratica.
    Il mio orsetto e la mia rosa sono arrivati a casa con qualche danno!

    Il corso si è tenuto presso il Centro di Formazione Turistico Alberghiero Elio Miretti di Varazze con l’aiuto di Andrea della Pasticceria Setti di Taggia.

    Tutto quello che vedete nelle foto è stato creato da Paul Bradford.
    Ringrazio tutti coloro che mi hanno fornito le foto.
    Al corso ho anche conosciuto di persona una collega blogger 🙂

    ilariainterplanetaria

    Corso di Cake Design

    22 febbraio 2011

    Torta tronco con fatina

    Eccomi appena tornata da Milano dove ho seguito il Corso di Cake Desing tenuto da Marica Coluzzi de La Mucca Sbronza.

    Abbiamo passato insieme un giorno intero. Sotto la sapiente guida di Marica abbiamo ricoperto una dummy cake (un supporto in polistirolo) e poi abbiamo creato tutte le decorazioni interamente con pasta di zucchero e rifinito con qualche dettaglio con la ghiaccia e la sac a poche.

    Torta tronco con fatina

    qui, stremate, ma soddisfatte :-D, al termine del corso con Marica:

    Torta tronco con fatina

    eccola qui a casa dopo aver superato praticamente indenne il viaggio di ritorno e dopo aver terminato con qualche dettaglio (ho sfumato il tronco col colorante e ho sistemato qualche pezzettino che si era staccato durante il viaggio):

    Torta tronco con fatina

    Ringrazio tantissimo Marica per averci insegnato un po’ del suo sapere, e ringrazio per l’organizzazione Chiara che è stata davvero impeccabile.

    Torta tronco con fatina

    ilariainterplanetaria


    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: