Posts Tagged ‘macarons’

Brazil 2014 – Italian Macarons

23 giugno 2014

macarons italia cuore silikomart (2)

In occasione dei campionati mondiali di calcio Brazil 2014, e siccome i mondiali di calcio stimolano il patriottismo, ecco i miei Macarons tricolore!

macarons italia cuore silikomart (15)

Macarons a cuore realizzati con l’ausilio dell’utilissimo tappetino in silicone Silikomart

macarons italia cuore silikomart (39)

La ricetta che ho usato è la classica, ma vi ricordo che esiste il preparato Macarons Mix Silikomart

macarons italia cuore silikomart (1)

Ingredienti:

100 g farina di mandorle sottile
100 g zucchero a velo
35 g albumi
Mescolare tutto fino a formare una pasta di mandorle, aggiungere il colorante.

35 g di albume
24 g acqua
90 g zucchero.
Portare acqua e zucchero a 121 gradi e versare sugli albumi mentre si montano fino a raffreddamento.

macarons italia cuore silikomart (3)

Mescolare in piu riprese i due composti e procedere al Macaronage, cioè con la spatola amalgamare i composti smontando la montata per avere un composto omogeneo e liscio che scenda quasi a nastro.

macarons italia cuore silikomart (18)

Con la sac a poche riempire gli incavi del tappetino.

Poi procedere al riposo, detto Croutage, si deve asciugare la superficie del macaron, passo essenziale per avere superfici liscia e collarino perfetto (ehm, se devo essere sincera qui forse li ho fatti croutagiare troppo 😀 )
Infornare a 160 per 8 / 10 minuti. Lasciar raffreddare prima di staccare dal tappetino.

macarons italia cuore silikomart (23)

Farcitura con crema di burro alla vaniglia del Madagascar (100 g burro e 100 g zucchero a velo montati co cura e con aggiunta di estratto alcolico di bacche di vaniglia del madagascar fatto da me lasciando in infusione bacche in vodka per sei mesi).
Con la sac a poche distribuire la crema su un guscio ed accoppiare con l’altro di colore diverso.

macarons italia cuore silikomart (26)

ilariainterplanetaria

Ciambelle & Co.

2 aprile 2014

1899999_737219512963487_1146723590_n

Le dimostrazioni di Marzo per Silikomart mi hanno permesso di testare i nuovi prodotti 2014 e di provarli con tante nuove ricette.
Una mi è piaciuta molto ed è una ricetta di donut al forno di dolciagogo

20140321_104604

Da provare!
Io ho fatto fare l’impasto alla macchina del pane dove l’ho anche fatto lievitare, quindi zero sbattimento!

Ho fatto tante ciambelle negli stampi per donut e negli stampi per small donut.
Inoltre con gli avanzi di pasta ho tagliato dei triangoli e fatto delle piccole ‘briochette’.
Una goduria.

20140321_085946

L’impasto è lievemente dolce quindi sta bene sia ricoperto di marmellata, crema al cioccolato o semplice glassa e zuccherini colorati, ma anche col salato!
Mangiate subito, o conservate sigillate in frigo e poi scaldate prima del consumo rimangono buone anche un paio di giorni( almeno le mie non hanno resistito oltre)

20140321_091419

Eccovi comunque una carrellata delle altre cose che ho preparato per le mie demo, brownies, waffel, tortine, biscotti, macarons, caramelle

Alcune foto sono state fatte alla demo presso Biancozucchero e le potete trovate anche sulla pagina Silikomart.

ilariainterplanetaria

Macarons!

3 gennaio 2012

Macarons

Ho seguito di recente un corso interamente dedicato ai Macarons.
L’insegnate era Michel Paquier, pasticcere francese trapiantato a Genova che da poco è stato premiato come Pasticcere Emergente dell’anno dal Gambero Rosso.

Macarons

Ultimamente è davvero macarons-mania e mi aveva molto incuriosito il carinissimo blog Il goloso mondo di Minù.
Spiega molto bene tutti i passaggi ed ho trovato praticamente tutte le info che ho ricevuto anche al corso.
Noi abbiamo imparato a farli con la meringa all’italiana, procedimento più lungo e complesso, ma assicura una riuscita migliore.

Macarons

Per essere i primi sono molto soddisfatta, alcuni mi si sono crepati, alcuni non erano irregolari, non vedo l’ora di rifarli!
I miei Macarons li ho farciti con Caramello e con una originale ganache con marmellata Fiordifrutta al pompelmo rosa di Rigoni di Asiago.
Gusto originale, dolce e amaro nel contempo!
Quelli farciti al pompelmo erano rosa, gli altri li ho lasciati bianchi.

Macarons


Per il caramello (mou)

200 g zucchero,
30 g glucosio (o miele di acacia),
100 g panna,
160 g burro,
mezza bacca di vaniglia,

Cuocere zucchero e glucosio fino al caramello scuro, far raffreddare qualche istante e poi versare mescolando la panna bollita coi semini di vaniglia, a seguito il burro morbido sempre mescolando. Attenzione che se lo zucchero è troppo caldo con la panna, che è più fredda, tende ad ‘esplodere’ 🙂
Viene fuori una crema goduriosa che si può conservare in frigo.

Macarons


Per la ganache al pompelmo:

100 g di cioccolato bianco.
50 di panna.
(con queste dosi rimane morbida)
marmellata Fiordifrutta al pompelmo rosa di Rigoni di Asiago qb.

Bollire la panna e versarla sul cioccolato spezzettato mescolando, quanda sarà fredda aggiungere la marmellata fin oa giungere al gusto che vi aggrada.

Macarons

Note:

  • Il procedimento con meringa all’italiana assicura una migliore riuscita.
  • Per capire se sono cotti si può provare a spostarli, se si muove solo la parte sopra sono crudi.
  • Attenzione a non alzare troppo il forno se no il colore ne risente.
  • Utilizzare la teglia doppia (una dentro l’altra) e della carta da forno.
  • Una volta sfornati toglierli subito dalla teglia, ma aspettare a staccarli dalla carta.
  • Pare che sia meglio utilizzare albumi vecchi di qualche giorno, tenuti in frigo.
  • Lasciarli riposare prima di informare evita che si crepino in cottura.
  • Farcirli con la sac a poche e conservarli in frigo per 24 ore e poi consumarli a temperatura ambiente. Vi assicuro che i giorni successivi sono mooooolto più buoni!
  • Soffrono l’ umidità.

    Macarons

    ilariainterplanetaria


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: