Posts Tagged ‘panna montata’

Déjà vu

7 aprile 2014

Replica in piccolo della torta minions fatta poco tempo fa

Torta Minions SuperEroi

Torta alla panna con cacao (10 grammi per ogni uovo da sostituire alla farina), farcita con 2 strati di crema al latte montata con ganache al cioccolato fondente.
Copertura con ganache al cioccolato fondente e pasta di zucchero.
Minions super eroi fatti con pasta di cereali e ricoperti in pasta di zucchero.

ilariainterplanetaria

Whoopies

15 ottobre 2013

Whoopies (5)

È da due mesi che non scrivo più, diciamo che tra ferie, un po’ di stanchezza e varie vicissitudini non ho più avuto modo di avvicinarmi al pc…e neanche tanto al forno!

Ma oggi scade il termine per il contest di Rigoni di Asiago e voglio partecipare.
Ho deciso di prendere due piccioni con una fava, provo i whoopies e partecipo al contest!
Sono simpatici, sembrano dei piccoli hamburger!

rda

Ingredienti per i dischi:
250 g farina
80 g cacao amaro
8 g bustina lievito per dolci
180 g burro
150 g zucchero
1 uovo
60 g latte
60 g panna fresca ed 1 cucchiaio di succo di limone
o 60 g latticello
vaniglia
pizzico di sale
(ricetta di http://ricette.giallozafferano.it/Whoopie.html)

Per la crema:
150 g panna montata
mezzo barattolo di Nocciolata Rigoni di Asiago

Whoopies (6)

-Preparare il latticello (in mancanza dell’originale) mescolando la panna col limone,
-Montare burro e zucchero
-Aggiungere l’uovo, il sale, il latticello, la vaniglia.
-A parte setacciare farina cacao e lievito ed aggiungere delicatamente il mix all’impasto alternando con il latte.
-L’impasto deve rimanere sodo, metterlo in un sacca da pasticcere e disporre semisfere di circa 4cm ben distanziate sulla carta da forno.
-Cuocere 180° per circa 13-14 minuti.

La crema di farcitura l’ho preparata semplicemente montando la panna e mescolandola, senza smontarla, con Nocciolata Rigoni di Asiago.
Con la sacca si dispone la crema su un dischetto e si chiude con un altro.

Enjoy!

Whoopies (3)

ilariainterplanetaria

Torta Beatles

12 novembre 2012

Torta Beatles

Torta a tre piani, per il sessantesimo compleanno di un appassionato di musica e dei Beatles.
Per fare questa torta, che doveva essere per un centinaio di persone, ho chiesto il supporto, pratico e non solo morale, della mia amica Marina, anche lei appassionata di torte decorate come me.

Sbirciando on line le torte sui Beatles abbiamo visto che più o meno si assomigliano tutte, hanno i profili dei cantanti, come sulla copertina del loro album Abbey Road, la batteria, il nome del gruppo…
Abbiamo quindi deciso di unire un po’ tutte queste caratteristiche in una torta unica, ma di tre piani, coinvolgendo anche il festeggiato, che è diventato così il quinto Beatles (che poi forse va senza ‘s‘? vabè).

Ogni piano era una torta alla panna farcita generosamente con uno strato di ganache montata e uno di crema pasticcera (ricetta di Montersino).
Copertura ancora con ganache al cioccolato fondente e pasta di zucchero.
Il tamburo da batteria in cima alla torta era in polistirolo (in modo da poter essere eventualmente conservata) e ricoperta con pasta di zucchero.
Stelline in pasta di zucchero fluttuanti.

Alla fine la torta finita pesava circa 15 kg ed era alta quasi 50 cm
La confezione della torta dentro una scatola adatta ed il trasporto sotto la pioggia dell’allerta 2, lungo la strada tortuosa ed in salita ci hanno stremato definitivamente!

Per essere un po’ più tranquille abbiamo messo non solo i sostegni dentro le due torte inferiori, ma anche un piolo centrale che le trapassava tutte e tre.

Arrivate a destinazione abbiamo dovuto solo chiamare due baldi giovani che ci aiutassero a scaricarla e sistemare le stelline che erano un po’ shakerate, come noi del resto! 😀
Ma è stata davvero una grande soddisfazione poi sapere l’effetto che ha fatto al festeggiato!
Eccoci, ridotte a pezzi, ma soddisfatte 😀

Grazie a Marina per la collaborazione!

ilariainterplanetaria

Trenino Thomas

18 aprile 2012

è inutile, il trenino Thomas piace ai bambini…ed infatti eccolo nuovamente!

La torta è una torta alla panna (si, si! con la panna montata (ci tengo a precisare: panna di latte) nell’impasto, è quella che ora spopola sul web per merito di Molly), secondo me un’ottima sostituta del pan di spagna, rimane più compatta, soffice ed abbastanza umida e un pochino più pesante (non da mangiare, ma proprio di peso a parità di volume)

Torta trenino Thomas

L’ho bagnata un pochino con latte al cioccolato (la bagna che prediligo per torte che contengono cioccolato) e l’ho farcita con una golosa crema al mascarpone e nutella.
Quando dico nutella in realtà intendo una crema al cacao e nocciole, trovo che leggendo le etichette si scoprano tante informazioni utili sui prodotti che acquistiamo, in questo caso sulle creme alla nocciola: a partire dalla percentuale di nocciole, ce ne sono alcune con addirittura il 46% di nocciole e ce ne sono alcune con olio di oliva,invece di altri oli o grassi, quindi ognuno scelga la sua preferita!

Torta trenino Thomas

Copertura con crema di burro e pasta di zucchero ed anche il trenino è fatto completamente in pasta di zucchero.

ilariainterplanetaria

Borsetta

8 febbraio 2012

Torta Borsetta

Questa volta una borsetta di forma diversa.
Torta alla panna farcita e ricoperta con ganache al cioccolato fondente montata con latte condensato (è una goduria che mi sono inventata per far rimanere più ‘leggera’ la ganache montata).
Tutta decorata con pasta di zucchero.

Torta Borsetta

La torta che ho fatto questa volta è una morbida torta alla panna (la cui ricetta ora impazza nel web grazie anche a I Pasticci di Molly che l’ha sponsorizzata ultimamente)
Metto la ricetta qua e la copio anche fra le altre ricette.


Torta alla Panna

250 gr di farina
250 gr di zucchero
250 gr di panna
3 uova
1/2 bustina di lievito

Montare bene le uova con lo zucchero.
Setacciare e unire delicatamente farina e lievito.
Montare la panna ben soda ed unirla al composto senza smontarla.
Infornare a 160° per 50 minuti, facendo prova stecchino!
Io ho fatto due teglie da 18 e non sono venute altissime.


Oggi Vi lascio con una canzone speciale, diciamo che è stata la colonna sonora del mio matrimonio 😀
Attenzione al ritornello: Relax! Take it Easy!
(sottotitolo: sono solo torte!)


ilariainterplanetaria

Torta con Donna Nuda

18 aprile 2011

Una torta sexy per un compleanno.
Pan di spagna con uno strato di crema al cioccolato e uno di crema chantilly (crema diplomatica).
Copertura con panna montata e lateralmente effetto canestro fatto con la panna, sopra pasta di zucchero.
Il cuscino rosso era torta al cioccolato con crema al cioccolato coperta con crema di burro al cioccolato e pasta di zucchero.
La donnina déshabillé è fatta a mano in pasta di zucchero.

(secondo voi potrebbe urtare la sensibilità di qualcuno? devo spostarla nella sezione torte osè? )

ilariainterplanetaria

Millefoglie Genoa

8 marzo 2011

Millefoglie Genoa

Millefoglie con crema chantilly (leggi: crema diplomatica = crema pasticcera + panna montata).
Decoro in pasta di zucchero fatto a mano.

ilariainterplanetaria

Happy Birthday to me!

4 marzo 2011

Foresta nera

Una classicissima foresta nera per il mio compleanno!
Leggermente rivisitata: pan di spagna al cacao, bagna con sciropppo di marasche e maraschino e latte, marasche sciroppate e crema con panna e latte condensato. Copertura di panna, scagliette di cioccolato e la classica ciliegina sulla torta.

Che possa essere un buon giorno per tutti!

ilariainterplanetaria

WoW Cake

14 gennaio 2011

Per un giocatore di World of Warcraft, una torta tiramisù.
Pan di spagna bagnato con caffè e doppio strato di crema al mascarpone, come quella del tiramisu, con aggiunta di scagliette di cioccolato.
La copertura laterale e fatta con panna montata colorata di giallo e nero disposta a ciuffetti con la sac a poche.
Sopra la riproduzione del logo del gioco fatta a mano in pasta di zucchero.

ilariainterplanetaria

Il Battesimo di Davide

6 dicembre 2010


Per il battesimo del mio nipotino Davide, ecco ben 13 kg di torte.

La centrale a due piani era composta da un piano con pan di spagna al cacao e doppio strato di crema chantilly.

Un trenino passava di li….

Il secondo piano era pan di spagna al cacao con crema al latte condensato e gocce di cioccolato bianco.
Sopra tre orsetti di cioccolato facevano bella mostra di se.

Questa era pan di spagna e triplo strato di crema al latte condensato e frutta sciroppata.

Un piccolo cuccioletto addormentato in una notte stellata.

L’ultima era pan di spagna e triplo strato di crema al latte condensato con cioccolato fondente. Ecco tutto il necessario al piccolo Davide: bavaglino, ciuccio e scarpette!

Tutte le decorazioni sono fatte in pasta di zucchero, il vassoio centrale creato ad hoc per l’occasione.

Per le decorazioni mi sono ispirata a christinescustomcakes e celebrationcakesbylisa.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: