Posts Tagged ‘sac a poche’

Cupcakes… salati!

5 marzo 2013

La collaborazione con Rigoni di Asiago continua, quest’anno è dedicato alla linea di miele biologico.
Mi sono arrivati tantissimi Mielbio di Rigoni di Asiago

MIELbio (6)

Ho deciso di provarne subito uno con una ricetta salata, perchè a me abbinare il dolce ed il salato piace molto, era da un po’ che volevo fare dei cupcake e ne ho quindi approfittato!

cupcakes salati

Sono andata alla ricerca di una ricetta ed ho trovato questa: giaincucina.it.

L’ho leggermente modificata togliendo il prosciutto e la provola.

Con le dosi descritte mi sono usciti 9 cupcakes che poi ho decorato con una crema al parmigiano ed una crema al tonno.

cupcakes salati

La crema al parmigiano l’ho fatta con una ricottina e del parmigiano grattuggiato QB, nel mixer ho tritato fino ad ottenere una crema. Sono andata ad occhio per ottenere una consistenza che stesse ferma una volta disposta sul cupcake, dipende molto dalla ricotta utilizzata.

cupcakes salati (5)

La crema al tonno l’ho fatta semplicemente con una ricottina ed una scatoletta di tonno sott’olio. Sempre tritando col mixer fino ad ottenere una crema, siccome mi veniva troppo morbida ho aggiunto del pan grattato.

64549_479004328814934_1180535862_n

Ho usato tonno Nostromo che sta facendo una simpatica striscia umoristica: La sai l’ultima sul mare.

Gli amici di facebook, ispirati dall’ironia dei due tonni, potranno inviare le proprie barzellette direttamente alla pagina Facebook sulla quale verranno pubblicate le migliori.

cupcakes salati

Ho decorato con la sac a poche ed un beccuccio a stella (non troppo piccola, mi raccomando, perchè le creme possono contenere pezzi più grossi che ve la tapperebbero) i miei cupcakes.
Se vi fate i conetti di carta da forno per disporre le creme usateli subito, io ho tergiversato e l’umidità delle creme mi ha fatto rompere la carta, oppure usate la sac a poche di tessuto o le più pratiche usa e getta.

cupcakes salati (6)

Come ciligina sulla torta su quelli al parmigiano ho voluto provare il Miele al Timo, che è adatto proprio all’accostamento coi formaggi! Buonissimo!

cupcakes salati

Vi consiglio vivamente anche io, come l’autrice della ricetta, di non mettere però il pirottino di carta perchè non si staccherà facilmente dal vostro cupcake!

Sono ottimi anche riscaldati !!!

cupcakes salati (27)

Nota sul lievito per torte salate: è identico al lievito per dolci, come ingredienti. Talvolta quello per dolci è vanigliato e quindi non si accorda al gusto delle ricette salate, ma se il vostro lievito di fiducia non è vanigliato potete usare tranquillamente quello!

ilariainterplanetaria

Cupcakes e biscotti natalizi

13 dicembre 2012

Cupcakes di natale (2)

E anche un bel pacchetto regalo! poi la palla per l’ albero, babbo natale caduto nella neve…

Cupcakes di natale (21)

Questi erano da esposizione, i biscotti eran finti (tutta pasta di zucchero) e i cupcakes erano semplice pan di spagna (i cupcakes di polistirolo siano un po’ tristi, quindi ho sacrificato del pandispagna…)

Cupcakes di natale (4)

Sono carinissimi come dolce natalizio, bella idea per il tavolo dei dolci o come segnaposto o come regalino!

Cupcakes di natale (6)

I cupcakes possono anche essere decorati con frosting, esempio ganache al cioccolato bianco, rimarrano più golosi!
Potreste anche colorare la ganache di verde e fare un bell’ albero di natale con la sac a poche!

Cupcakes di natale (9)

ilariainterplanetaria

Cupcakes Bouquet

22 novembre 2012

cupcakes bouquet

Non vedevo l’ora di fare questo bouquet di cupcakes, erano mesi che ne parlavamo con la mia amica che lo ha regalato alla sua mamma!

Allora il vaso è un vaso vero ‘made in ikea‘.
Il fiocco è un vero fiocco di raso attaccato con biadesivo.
Ho posizionato una mezza sfera di polistirolo rivestita da pellicola per alimenti in modo che si incastrasse bene all’imboccatura del vaso, e l’ho fermata con uno stecco ad un cerchio di polistirolo ben incastrato dentro il vaso, il tutto per rendere più salda la composizione senza il rischio che la mezza sfrea scivolasse fuori, si potrebbe anche semplicemente usare della colla a caldo.

Poi ho preparato i cupcakes, con l’impasto della vanilla sponge.
Ho preparato del croccante di nocciole seguendo la ricetta di Cakemania.

croccante di nocciole

Ho farcito quindi i cupcakes usando la tecnica che vi ho mostrato qui con ganache al cioccolato fondente e croccante sbriciolato.

Ho coperto con un frosting che ho ottenuto montando con le fruste ganache al cioccolato bianco + crema di burro in proporzione 1:1, con aggiunta di poco colorante rosso, per dare la tonalità rosa. Dolce era dolce, ne convengo, ma secondo me aveva un non so che di irresistibile.

A questo punto io ho decorato i cupcakes con la sac a poche ed un beccuccio a stella chiusa (la prossima volta provo a stella aperta) partendo dall’interno verso l’esterno.

Qui un video utile con vari esempi:

Una volta pronti ho cominciato a fissarli al polistirolo usando 3 stecchini per ogni cupcake partendo dal basso, alla fine ce ne sono stati sette in un vaso di diametro 12 cm, io ho infilzato prima gli stecchini nel polistirolo e poi ho premuto sopra il cupcake.
Io non ho fatto foto della preparazione, perchè come al solito mi agito (in genovese direi mi invexendo) e fare le foto mi passa di mente, ma trovate un buon esempio qui

cupcakes bouquet

Per trasportarlo (fase da non sottovalutare!) io ho ritagliato un foglio di polistirolo di 3 cm di spessore dell’esatta grandezza della scatola, poi ho fatto un buco al centro del polistirolo in modo che vi si incastrasse perfettamente il vaso.
Forse non l’ho infilato bene, così alla prima frenata mi si è abbattuto e io ho rischiato una crisi di nervi, si è un po’ spiaccicato un solo cupcake e perfortuna non davanti 😦

cupcakes bouquet

la prossima volta:

  • – farei i cupcake un po’ più piccolini, ho esagerato con l’impasto e sono cresciuti troppo, secondo me riempire i pirottini con la sac a poche è meglio e se vogliamo essere paranoici possiamo anche pesare la teglia in modo da fare tutti i cupcakes uguali;
  • – proverei prima a fissare i cupcakes al polistirolo in modo da poterli anche un po’ ‘maltrattare’ senza rischiare di rovinare il frosting ed una volta disposti bene sul polistirolo procederei con la decorazione, un po’ più scomoda, ma forse così non si rischia lo spiaccicamento?
  • – per il trasporto metterei due fogli di polistirolo in modo da avere più spessore così il vaso non si può rovesciare…oppure mi farò accompagnare da qualcuno che lo tenga in mano.

Grazie alla mia amica che mi ha dato tanta soddisfazione che io ho ricambiato con due lacrimucce 🙂

ilariainterplanetaria

Torta Fioriera

12 settembre 2011

Vaso di fiori

Pan di spagna al limone e crema pasticcera al limone per questa fioriera.

Vaso di fiori

Le rose sono fatte con gum-paste e gli altri fiori con pasta di zucchero.
Ricoperta con crema di burro e pasta di zucchero, l’erba è crema di burro (distribuita con sac a poche e apposita bocchetta).

Vaso di fiori

Candelina decorata a tema!

ilariainterplanetaria

Vaso di fiori alla menta

29 aprile 2011

Pan di spagna al cacao farcito con doppio strato di ganache montata al cioccolato fondente e crema alla menta.
Copertura con crema di burro al cioccolato e pasta di zucchero.
Prato fatto con la crema di burro usando un’apposita bocchetta della sac a poche.
Tripudio di fiori colorati fatti con pasta di zucchero e spolverati con glitter.

Il gusto assomigliava quindi molto ai cioccolatini AfterEight
La ricetta della crema alla menta che ho utilizzato è:
250 latte, 20 zucchero, 80 sciroppo di menta (aumentare o diminuire a seconda dei gusti), 25 fecola di patate.
Mettere tutto in un pentolino e mescolare fino a raggiungere la densità desiderata, se si vuole più sodo aggiungere un po’ di fecola alla ricetta.

Forse non tutti sanno che lo sciroppo di menta non è verde, quelli verdi sono addizionati con coloranti, lo sciroppo di menta è trasparente.

Con la rimanenza di crema ho preparato dei bicchierini-dessert, alternando crema al cioccolato, crema alla menta e pan di spagna sbriciolato, ottimi!

ilariainterplanetaria

Torta Bimbo

5 aprile 2011

Questa classica torta per un bimbo, con scarpine, bavaglino e ciuccio tutto fatto con pasta di zucchero.
Dentro era pan di spagna e triplo strato di crema con fragole. copertura in crema di burro e pasta di zucchero.

Puntini in crema di burro fatti con la sac a poche.

ilariainterplanetaria

Corso di Cake Design

22 febbraio 2011

Torta tronco con fatina

Eccomi appena tornata da Milano dove ho seguito il Corso di Cake Desing tenuto da Marica Coluzzi de La Mucca Sbronza.

Abbiamo passato insieme un giorno intero. Sotto la sapiente guida di Marica abbiamo ricoperto una dummy cake (un supporto in polistirolo) e poi abbiamo creato tutte le decorazioni interamente con pasta di zucchero e rifinito con qualche dettaglio con la ghiaccia e la sac a poche.

Torta tronco con fatina

qui, stremate, ma soddisfatte :-D, al termine del corso con Marica:

Torta tronco con fatina

eccola qui a casa dopo aver superato praticamente indenne il viaggio di ritorno e dopo aver terminato con qualche dettaglio (ho sfumato il tronco col colorante e ho sistemato qualche pezzettino che si era staccato durante il viaggio):

Torta tronco con fatina

Ringrazio tantissimo Marica per averci insegnato un po’ del suo sapere, e ringrazio per l’organizzazione Chiara che è stata davvero impeccabile.

Torta tronco con fatina

ilariainterplanetaria

WoW Cake

14 gennaio 2011

Per un giocatore di World of Warcraft, una torta tiramisù.
Pan di spagna bagnato con caffè e doppio strato di crema al mascarpone, come quella del tiramisu, con aggiunta di scagliette di cioccolato.
La copertura laterale e fatta con panna montata colorata di giallo e nero disposta a ciuffetti con la sac a poche.
Sopra la riproduzione del logo del gioco fatta a mano in pasta di zucchero.

ilariainterplanetaria

Torta Babbo Natale

29 dicembre 2010

Torta babbo natale

Il bel faccione di Babbo Natale, il volto e il cappello sono in pasta di zucchero, barba e pompom sono fatti di crema di burro con la sac a poche.
Dentro era composta per metà di pan di spagna al cacao e doppio strato di ganache montata al cioccolato fondente, l’altra metà era pan di spagna con doppio strato di crema al latte condensato.

(idea presa da Jens Creations su flickr)
ilariainterplanetaria

Torta per bimbo

7 ottobre 2010

Torta - nascita bimbo

Questa è un pan di spagna al cacao, doppio strato di crema al latte (quella della simil-kinder fetta al latte) con gocce di cioccolato, bagna al latte e nesquik.
Coperta con crema di burro e pasta di zucchero, tutti i decori sono fatti a mano con pasta di zucchero, puntini in glassa reale azzurra realizzati con la sac a poche.

Torta - nascita bimbo

Il bimbo in questione è il mio nipotino Davide 🙂 Benarrivato!


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: