Posts Tagged ‘sacher’

Torta simil Sacher

18 aprile 2017

Torta cioccolato albicocche sacher (1)

La torta, che riprende la Sacher, è composta da una base di torta al cioccolato inventata sul momento.

Siccome a me piace usare gli avanzi l’ho fatta con 250g di ganache al cioccolato che avevo nel freezer e  250g di mascarpone che avevo nel frigo.

4 uova intere montate con 300g di zucchero e sciroppo di vaniglia (fatto da me) ai quali ho aggiunto la ganache e il mascarpone leggermente montati insieme e 300g farina ed una bustina di lievito per dolci.

Torta cioccolato albicocche sacher (5)

Tortiera apribile tonda da 24 cmfoderata con carta da forno.

In forno per 30/40 minuti almeno a 170gradi ma comunque prova stecchino prima di sfornare.

La torta una volta raffreddata va tagliata in tre strati, ognuno bagnato con succo di albicocca e cosparso di Fiordifrutta Albicocche Rigoni di Asiago

Torta cioccolato albicocca sacher (1)

La torta l’ho poi ricoperta con ganache (200g panna e 200g cioccolato fondente) per renderla regolare e una volta ben fredda l’ho ricoperta con una glassa a specchio fatta seguendo questa ricetta.

Sorvoliamo sulla qualità della decorazione, in compenso era davvero ottima di gusto.

Torta cioccolato albicocche sacher (3)

foodblogger rigoni asiago

Annunci

Scatola Con Scarpa e Cassaforte con Banconote

27 giugno 2013

Torta Scarpa

Per due gemelli che hanno compiuto diciotto anni, ho preparato due torte, uguali nel gusto e nella forma base, ma diverse nella decorazione.

Una è una cassaforte con tante belle banconote, ma solo da mangiare e non da spendere! 😀

Torta cassaforte

Sono stampe alimentari su pasta di zucchero, esistono infatti stampanti che stampano su speciali fogli di pasta di zucchero in formato A4, ho trovato una drogheria qua a Genova che lo fa sul momento ad un prezzo valido. Molto utile in certi casi!

Torta cassaforte

L’altra è una scatola per scarpe con una decolté da donna rossa.
La scarpa è fatta interamente in pasta di zucchero, per farla ho cercato qualche ‘cartamodello’ online, ma ho trovato solo quelli per scarpe aperte davanti e/o dietro, alla fine ho fatto un mix per ottenere questo risultato, ovviamente non ho disegnato il cartamodello finale perché era molto tardi ed ero un po’ bollita, ma vi allego qui in fondo i vari template da cui ho attinto e che ho reperito online googlando, qui, qui e qui.

Torta Scarpa

Siccome la scarpa pesava un pochino ho messo dei supporti dentro la torta per sorreggerla ed evitare che sprofondasse dentro la torta.
La difficoltà principale è far asciugare bene la suola in forma ed adattarla al tacco, anch’esso deve asciugare bene e io ho lasciato dentro uno stecco di legno per rinforzarla. Per fare in modo che la pasta asciugasse meglio e più velocemente ho aggiunto CMC.

Torta Scarpa

CMC è un addensante sintetico che può essere aggiunto in piccole quantità alla pasta di zucchero per renderla più resistente e per fare in modo che la pasta asciughi meglio, esiste anche un’addensante naturale che è la gomma adragante, usando questa la pasta deve un po’ riposare prima di poter essere usata, il CMC è edibile, non tossico il suo nome è acronimo di CARBOXY-METHYL-CELLULOSE – sulle confezioni, specie se comprate all’estero trovate anche l’indicazione ‘tylo powder’. Una punta di cucchiaino mescolata con poca acqua forma dopo qualche ora una gelatina che può essere usata come colla edibile.

Torta Scarpa

Dentro mi avevano chiesto una simil-sacher, quindi ho fatto una sponge al cacao (sostituendo alla sponge normale 10 gr di farina con altrettanti di cacao amaro per ogni uovo), ho farcito con 3 strati di marmellata biologica di albicocche Rigoni di Asiago… (non l’avevo ancora assaggiata, davvero davvero buonissima, ve la consiglio, ho fatto fatica a non finirla subito tutta a cucchiaiate! )
Copertura con ganache al cioccolato fondente e poi pasta di zucchero.

rigoniAlbicoccaGanache

Per dare la forma rettangolare ho cotto uno stato unico nella teglia grande del forno e poi ho diviso in 4 rettangoli uguali da sovrapporre, lungo il bordo di ogni strato con la sac a poche ho fatto un cordolo di ganache, sia per contenere la marmellata, sia per far aderire in maniera salda gli strati, ho fatto la foto ma è buia e sfuocata, l’ho fatta col cellulare di sera, un disastro! Non so neanche ritoccare le foto! 😛

ilariainterplanetaria

ALLEGATI TEMPLATE SCARPE:

scarpa1 scarpa7 scarp2a


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: